|  |  |  |  |  | 

 
Chi siamo Attività Liturgia Pubblicazioni Notizie Area Riservata



Il Portale F.A.C.I.

Rivista L'Amico del Clero
DIALOGHI DI PACE 2016 A FANO

DIALOGHI DI PACE 2016 A FANO - INFO BREVE
[scarica locandina in PDF allegata]

  • Sabato 29 ottobre a Fano / DIALOGHI DI PACE: Papa Francesco a suon di musica
    Credenti e non credenti insieme contro l’indifferenza in una lettura a più voci, introdotta ed intercalata da musica, del messaggio di Papa Francesco “Vinci l’indifferenza e conquista la pace” a 30 anni dall’incontro interreligioso per la pace convocato da Giovanni Paolo II ad Assisi il 27 ottobre 1986.
  • Il Decennale dell’iniziativa sarà festeggiato con il pubblico. Bevande e prodotti del Commercio Equo e Solidale saranno offerti agli intervenuti che, per coerenza con la Laudato si’ e per sensibilizzarci contro ogni spreco, porteranno con sé da casa una tazza o un bicchiere… A CONDIZIONE CHE NON SIANO USA E GETTA.
  • ore 20.45 – Chiesa di San Marco Evangelista in Sassonia, via Mascherpa 5/a - info sanpioxc@gmail.com
  • Una proposta della Parrocchia di San Marco Evangelista di Fano con Scuola di musica Rodolfo Bramucci AGe Fano, Campanili Verdi, Il Nuovo Amico, Federazione Nazionale Pro Natura, Sala della Pace – Caritas Diocesi di Fano, Fossombrone, Cagli e Pergola, Centro Internazionale Helder Camara, Oratorio dell’Immacolata Fano, Mondo Solidale, Associazione Argonauta Fano 


PRESENTAZIONE INIZIATIVA – Motivazioni ed Obiettivi 

COSA E PERCHÉ

Dopo le edizioni del 2010 e 2011 i Dialoghi di Pace - lettura a più voci, introdotta ed intercalata da musica, del messaggio di Papa Francesco “Vinci l’indifferenza e conquista la pace” - tornano nelle Marche per festeggiare anche a Fano il Decennale dell’iniziativa, nata dalla volontà di alcuni amici, credenti e non credenti, di trovarsi assieme per fare qualcosa di bello a favore della Pace.

DATA

La data prescelta, il 29 ottobre, è stata voluta perché concomitante con il 30° anniversario della preghiera interreligiosa per la Pace convocata da Giovanni Paolo II ad Assisi il 27 ottobre 1986.

DOVE

I Dialoghi di Pace si svolgeranno nella chiesa di San Marco Evangelista in Sassonia ma la proposta non è limitata a chi la frequenta.

Nella volontà degli organizzatori essa, infatti, è rivolta in primo luogo a tutte le parrocchie cittadine e poi all'intera Diocesi. Tutte intese in senso non strettamente ecclesiale, bensì territoriale-geografico, perché fra gli invitati è naturalmente incluso chi in chiesa normalmente non ci va.

COME E PER CHI

Per questo motivo l’iniziativa, esplicitamente indirizzata a credenti e non credenti, è espressamente pensata con caratteristiche che, grazie alla forma “artistica”, la facciano vivere con una duplice anima, ecclesiale e civile, e la possano rendere gradita anche a chi non professa la fede cattolica, riconoscendosi in altre diverse religioni o in nessuna di esse.

GRAZIE A CHI DIFFONDE

Perciò gli organizzatori sono grati a chiunque potrà contribuire a far sì che l'invito a partecipare ai Dialoghi di Pace raggiunga ogni ambito di vita cittadino, di pertinenza ecclesiale ed extraecclesiale, anche nell’intento di suscitare in chi ne viene a conoscenza la volontà di riproporla autonomamente in altre sedi grazie al materiale ed alle dettagliate indicazioni pubblicate a questo scopo sul sitowww.rudyz.net/dialoghi.

LAUDATO SI’ APPLICATA

I Dialoghi di Pace hanno anche un non trascurabile corollario di “sensibilizzazione ecologica”. Aderendo al progetto VUOI BERE? PORTATI IL BICCHIERE! il Decennale dell’iniziativa sarà, infatti, festeggiato con il pubblico al quale saranno offerti prodotti del commercio equo e solidale.

Per coerenza con la Laudato si’ e per sensibilizzarci contro ogni spreco, tutti sono però invitati ad intervenire portando con sé da casa una tazza o un bicchiere… CHE NON DOVRANNO ESSERE USA E GETTA.

Per i “distratti” sarà comunque prevista una soluzione di “soccorso” a fronte di un minimo “contributo ecologico”. Tutto questo nella convinzione che la sensibilizzazione ecologica è più efficace quando “contamina” positivamente le attività ordinarie.

ARTISTI

Le letture sono affidate ad attori attivi nel panorama del teatro amatoriale cittadino mentre accoglienza ed intermezzi musicali saranno a cura di maestri ed allievi della scuola di Musica Rodolfo Bramucci dell’Associazione Genitori di Fano

GRATIS

L’iniziativa, resa possibile grazie alla disponibilità gratuita e volontaria di chi le presta il proprio tempo e le proprie capacità, è promossa da alcune realtà associative ecclesiali e no, locali e nazionali. È infatti aperta a chiunque voglia “farla propria” decidendo di attivarsi per adempiere alle diverse necessità artistiche, organizzative e promozionali secondo le proprie possibilità.

PROMOTORI

Con la Parrocchia di San Marco Evangelista di Fano e la Scuola di Musica dell’AGe Fano, sostengono l’imminente edizione fanese dei Dialoghi di Pace (in ordine di adesione): Campanili Verdi, Il Nuovo Amico, Centro Internazionale Helder Camara, Federazione Nazionale Pro Natura, Sala della Pace – Caritas Diocesi di Fano, Fossombrone, Cagli e Pergola, Oratorio dell’Immacolata di Fano, Mondo Solidale, Associazione Argonauta Fano

Giovanni Guzzi